(Created page with "Siril è ora del tutto capace di pre-elaborare ed elaborare immagini del cielo profondo. Una funzionalità che è ancora assente per l’elaborazione delle immagini planetarie...")
 
Line 1: Line 1:
 
Siril è ora del tutto capace di pre-elaborare ed elaborare immagini del cielo profondo. Una funzionalità che è ancora assente per l’elaborazione delle immagini planetarie è la deformazione dell’immagine, ma è comunque capace di allinearle ed elaborarle in modo elegante.
 
Siril è ora del tutto capace di pre-elaborare ed elaborare immagini del cielo profondo. Una funzionalità che è ancora assente per l’elaborazione delle immagini planetarie è la deformazione dell’immagine, ma è comunque capace di allinearle ed elaborarle in modo elegante.
Il nuovo allineamento a rilevamento di stella è perfetto per le immagini del cielo profondo, ma ci sono anche due allineamenti a sola traslazione, uno più adatto per immagini planetarie e di nebulose luminose, basato sulla DFT, e un altro più semplice rivolto alle immagini del cielo profondo, basato sulla PSF di una singola stella di riferimento. Inoltre, la capacità di allineamento manuale lo rende ben adatto anche per astronomi amatoriali che hanno immagini con poche caratteristiche o di scarsa qualità, che gli strumenti di allineamento automatico non sono in grado di allineare correttamente.
+
Il nuovo allineamento a rilevamento di stella è perfetto per le immagini del cielo profondo, ma ci sono anche due allineamenti a sola traslazione, uno più adatto per immagini planetarie e di nebulose luminose, basato sulla [https://it.wikipedia.org/wiki/Trasformata_discreta_di_Fourier] DFT, e un altro più semplice rivolto alle immagini del cielo profondo, basato sulla PSF di una singola stella di riferimento. Inoltre, la capacità di allineamento manuale lo rende ben adatto anche per astronomi amatoriali che hanno immagini con poche caratteristiche o di scarsa qualità, che gli strumenti di allineamento automatico non sono in grado di allineare correttamente.

Revision as of 14:38, 14 December 2016

Information about message (contribute)

This message has no documentation. If you know where or how this message is used, you can help other translators by adding documentation to this message.

Message definition (Siril)
Siril is now fully capable to pre-process and process '''deep sky''' images. One feature still missing for '''planetary''' images processing is image deformation, but it is still capable of registering and processing them in an elegant way. The new star detection registration is perfect for deep sky images, but there are also two automatic translation-only registrations, one more suited for planetary and bright nebula images, based on [https://en.wikipedia.org/wiki/Discrete_Fourier_transform Fourier transform], and another more simple targetted at deep-sky images, based on [https://en.wikipedia.org/wiki/Point_spread_function PSF] on a single reference star. Additionally, a manual alignment capability makes it also well fitted for amateur astronomers having feature-less or bad quality images that automatic tools fail to align properly.
TranslationSiril è ora del tutto capace di pre-elaborare ed elaborare immagini del cielo profondo. Una funzionalità che è ancora assente per l’elaborazione delle immagini planetarie è la deformazione dell’immagine, ma è comunque capace di allinearle ed elaborarle in modo elegante.
Il nuovo allineamento a rilevamento di stella è perfetto per le immagini del cielo profondo, ma ci sono anche due allineamenti a sola traslazione, uno più adatto per immagini planetarie e di nebulose luminose, basato sulla [https://it.wikipedia.org/wiki/Trasformata_discreta_di_Fourier] DFT, e un altro più semplice rivolto alle immagini del cielo profondo, basato sulla PSF di una singola stella di riferimento. Inoltre, la capacità di allineamento manuale lo rende ben adatto anche per astronomi amatoriali che hanno immagini con poche caratteristiche o di scarsa qualità, che gli strumenti di allineamento automatico non sono in grado di allineare correttamente.

Siril è ora del tutto capace di pre-elaborare ed elaborare immagini del cielo profondo. Una funzionalità che è ancora assente per l’elaborazione delle immagini planetarie è la deformazione dell’immagine, ma è comunque capace di allinearle ed elaborarle in modo elegante. Il nuovo allineamento a rilevamento di stella è perfetto per le immagini del cielo profondo, ma ci sono anche due allineamenti a sola traslazione, uno più adatto per immagini planetarie e di nebulose luminose, basato sulla [1] DFT, e un altro più semplice rivolto alle immagini del cielo profondo, basato sulla PSF di una singola stella di riferimento. Inoltre, la capacità di allineamento manuale lo rende ben adatto anche per astronomi amatoriali che hanno immagini con poche caratteristiche o di scarsa qualità, che gli strumenti di allineamento automatico non sono in grado di allineare correttamente.